Chiese quotidiane

A New York un regista ha messo un annuncio per trovare una persona disposta a inventarsi una religione: stando a quanto riferisce il Giornale si sono presentati in trecento, ha vinto il premio in palio (cinquemila dollari, in cambio della possibilità di filmare la nascita di questa nuova setta) un tale che si ha creato un mix di dottrine orientali, chiamandolo “religione di ora”. Adesso la sta promuovendo, e in una società povera di spiritualità come quella attuale non è escluso che il fondatore sia abbastanza convincente da trovare adepti per questa sua dottrina “fai da te”.

Probabilmente il regista era alla ricerca di una storia paradossale, e ha avuto successo, pur con qualche fatica; paradossalmente, verrebbe da dire, la ricerca poteva essere più semplice: nella quotidianità cristiana invece si incontrano numerosi “nuovi profeti”, e l’apertura di chiese prosegue a ritmo settimanale. Quel che non tiene il ritmo è il numero dei nuovi convertiti, e questo fa supporre che non si tratti tanto di mandato divino, quanto di ego umano.

—————————-

Analisi, commenti e riflessioni sui temi del momento nel programma musica&parole: dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 11 sulle frequenze di url=http://www.crc.fm]crc.fm[/url].

Pubblicato il 30 agosto, 2006 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: