Giornali nel pallone

La notizia del giorno, sportivamente parlando, è il rifiuto del calciatore sudcoreano Lee Young Pyo al trasferimento dal Tottenham alla Roma. Il fuoriclasse, cristiano evangelico dal 2002 e attivo nel portare il vangelo ai suoi compagni di squadra (nella nazionale sudcoreana i cristiani nati di nuovo sono passati, dal 2002 al 2006, da 6 a 12), ha deciso di rinunciare a giocare in Italia dopo un’indicazione divina giunta in sogno ieri notte.

Varie, ovviamente, le reazioni da parte dei media italiani, perplessi di fronte alla scelta. Il Tempo gioca sull’ironia: «Dio ha suggerito a Pyo di non venire a Roma. Una barzelletta? Macchè, è l’insolita motivazione che ha portato il sudcoreano Lee Young Pyo a rifiutare la maglia giallorossa». Il sito sports.it parla di “curiosa motivazione”; goal.com, basandosi su quanto detto dall’emittente romana Rete Sport riporta che Lee «avrebbe rifiutato il trasferimento alla Roma per ispirazione divina. Il giocatore è estremamente devoto a Dio».

Curioso però che, in un paese dove tutti si dicono cristiani, faccia così scalpore sapere che qualcuno dà retta a Dio.

—————————-

Analisi, commenti e riflessioni sui temi del momento nel programma musica&parole: dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 11 sulle frequenze di crc.fm.

Pubblicato il 31 agosto, 2006 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: