Posizioni e silenzi

Erano in mille, da tutta Italia, a Roma per il raduno dell’Alleanza evangelica a favore della libertà religiosa e della laicità: un incontro fortemente voluto dall’AEI per dare un segnale al governo, ma forse anche al mondo evangelico, sempre troppo disinteressato a faccende che pensa non lo riguardino.

La stessa AEI, nella nota pubblicata al termine dell’incontro, rilevava “la freddezza di alcuni settori dell’evangelismo italiano”. Certo, c’è stato chi ha avuto da ridire sul tema stesso: il concetto di laicità ha sfumature che non vedono unanimi tutte le aree evangeliche, ma – probabilmente – in questo caso si sarebbe potuto evitare i distinguo e aderire, almeno idealmente: in fondo si è trattato della prima iniziativa “forte” dell’Alleanza, che fino a ieri veniva tacciata di scarsa presenza concreta.

I dissenzienti, però, almeno una posizione ce l’hanno, anche se magari in questo caso non era così condivisibile la rigidità nell’esprimerla.

Chi preoccupa sono le migliaia di evangelici che non si sono mai peritati di farsi un’idea, di affrontare l’argomento, di riflettere su una questione che ci tocca ogni giorno, da quando portiamo i bambini a scuola a quando negli uffici si svolgono messe o visite pastorali. Un silenzio frutto di un’assenza di pensiero che non può non preoccupare. Perché il modo migliore per perdere una libertà è non riconoscerla.

—————————-

Da non perdere:
musica&parole, in diretta ogni giorno dalle 10 alle 11 su crc.fm
– I commenti quotidiani di media&fede

Pubblicato il 25 giugno, 2007 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: