Archivio mensile:marzo 2012

Tramonti precoci

«Io prendo gli artisti che gli altri lasciano»: si descriveva così, con tono sornione e un po’ compiaciuto, Angelo Carrara. Un personaggio poco noto ai più ma che, senza saperlo, tutti conoscevano bene attraverso i dischi da lui prodotti: titoli che hanno solcato trent’anni di classifiche musicali e che continuano a farsi ricordare.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

Guelfi e ghibellini

La Giunta comunale fiorentina decide di assegnare uno spazio per la sepoltura dei mai nati, e subito la pietà del gesto viene travolta dalla polemica.

Tutto parte dal comunicato con il quale la Giunta annuncia, nel nuovo regolamento di Polizia mortuaria, “l’introduzione del diritto alla sepoltura dei feti (compresi i prodotti abortivi e i prodotti del concepimento) prevedendo la realizzazione di un’area a ciò destinata”. Leggi il resto di questa voce

Le certezze di Lucio Dalla

Un artista sincero che guardava oltre: cercava la fede e viveva la sua spiritualità su percorsi non scontati. Lucio Dalla ci piace ricordarlo così: con i suoi limiti, le sue stravaganze e il suo cuore. Un cuore alla ricerca, che lo portava a leggere e studiare la Bibbia, a fare capolino nelle chiese, ad ascoltare programmi radio cristiani e a lanciare messaggi su Dio – o, forse, a Dio – attraverso i suoi brani. Leggi il resto di questa voce