L’ordine politico delle comunità

Ancora oggi Adriano Olivetti viene rimpianto per la lungimiranza che lo portò a fondare un’impresa tecnologica all’avanguardia, ma anche per la sua politica aziendale, costruita sull’attenzione per le condizioni di lavoro. Meno nota un’ulteriore eredità, in campo istituzionale: una proposta di riforma di stampo federalista e comunitario basata sul vangelo. [continua la lettura]

Adriano Olivetti
L’ordine politico delle comunità
Edizioni di Comunità, 2014
366 pp, 18 €

 

Annunci

Pubblicato il 5 settembre, 2014 su libri. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: