Fede a Sanremo

famiglia_Anania«Quando mai si è sentito parlare al Festival dello Spirito Santo e della Provvidenza?», si chiedeva oggi Angela Calvini su Avvenire.
A colmare la lacuna ha pensato ieri sera la famiglia Anania di Catanzaro – Aurelio, Rita e i loro sedici figli – con un intervento che comunicava in modo semplice (ma non superficiale, come qualcuno vorrebbe far credere) un incontenibile amore per Dio.
Una testimonianza di vita e di fede così solare da far apparire tristi le facili ironie di chi non ha nulla in cui credere e vorrebbe che anche gli altri contenessero la loro speranza entro le mura di casa.

Pubblicato il 11 febbraio, 2015 su media&fede. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: