Guida alla settimana – 14/5/2016

 

Piccolo esperimento nato da una sinergia tra evangelici.net e Riflessi etici: raccontare i fatti della settimana attraverso una selezione di notizie, approfondimenti e commenti utili a inquadrare le questioni di attualità in una prospettiva cristiana. Se vi piace, scriveteci a notizie@evangelici.net. Potrebbe diventare la nostra prossima newsletter.


Com’è andata la settimana?
Piccola sintesi ragionata
tra fede, valori, morale

Il 29.mo Salone del libro è partito giovedì a Torino nella consueta sede del Lingotto. Tra gli oltre mille editori presenti torna a latitare la presenza evangelica, limitata all’immancabile stand di Claudiana. Questo – se non crediamo di essere gli unici nell’universo a saper dire qualcosa di intelligente – non vuol dire che mancheranno gli spunti. Scorrendo rapidamente il programma: si parlerà di Talmud con il rabbino Di Segni, di Lutero ed ebrei con Adriano Prosperi (grazie a Claudiana), di Cristo e Pilato con Claudio Magris, di Dio con il neo novantenne Dario Fo, ma anche di salute e fede, di paternità, di multiculturalismo, di etica finanziaria. Tutti gli appuntamenti dedicati alla spiritualità, più o meno azzeccati, li trovate comunque qui.

A proposito di multiculturalismo: Sadiq Khan è il primo musulmano a diventare sindaco di Londra. Ma il dato conta davvero? Il periodico Frontiere rileva che «le reazioni alla sua elezione hanno appiattito il dibattito alla mera appartenenza religiosa» mentre forse dalla vicenda andrebbe sottolineato «il trionfo della meritocrazia sul privilegio». L’articolo è qui.

E, tra l’altro: come si riconosce una religione da, mettiamo, un’ideologia, una filosofia, una forma di spiritualità fai da te? Tema interessante, riportato alla ribalta nell’epoca dell’individualismo (anche spirituale).
Intanto un giudice americano ha stabilito che cosa non è una religione, almeno sul piano legale: per esempio «Il Pastafarianesimo non è una “religione” come definita dagli statuti federali e dalla giurisprudenza costituzionale. È invece una parodia», e il suo “vangelo” è «un’opera satirica, scritta con l’intento di divertire e fare un’affermazione politica». Probabilmente siamo tutti d’accordo. Ma se un giudice domani facesse lo stesso ragionamento con una delle tante denominazioni cristiane? In fondo la questione del riconoscimento è tema scottante anche da noi, come abbiamo ricordato più volte.

Certo, non è come vivere la persecuzione: ce lo ha ricordato Porte Aperte, lo scorso fine settimana, nel suo 32.mo convegno annuale, che è stato anche l’occasione per presentare un interessante esperimento, “Vivi come un rifugiato” (ne riparleremo).

Venerdì 13 maggio a Roma si tiene l’ultimo di tre incontri promossi dalla Società biblica in Italia: un assaggio della nuova traduzione della Bibbia in lavorazione .
Una sintesi del progetto la trovate qui; per farsi un’idea dell’appuntamento, invece, è online il video della seconda serata.

Dal 12 al 19 maggio torna in Italia Rice Broocks, autore della storia che ha ispirato il film “God’s not dead”. Presenterà, in una serrata serie di incontri, il suo libro (Dio non è morto, Dominus Production edizioni), appena pubblicato in italiano (traduzione di Nicoletta Aresca). Le date, spesso accompagnate dalla proiezione del film, sono qui.

Dio non è morto, ma la sua Parola viene citata un po’ troppo spesso invano: il Giornale ha scoperto un enorme archivio di immagini oscene (e illegali) diffuse online, denominato dai gestori “bibbia 3.0” (per capire di che cosa si parla). A condannare il dossier hard hanno pensato, giustamente, in molti (ma non in troppi, a quanto pare. E questo aprirebbe la strada a ulteriori riflessioni); nessuno, a quanto risulta, finora si è chiesto quale sforzo di antipodia blasfema abbia spinto i gestori ad abbinare il nome del testo sacro con un archivio, sotto tutti i punti di vista, profano.

Sul fronte musicale il nuovo video di Angelo Maugeri arriva a quota 30 mila visualizzazioni (non male, per un artista di settore).

I media locali hanno parlato di evangelici raccontando l’incontro tra donatori di sangue e chiesa Adi di Gela, che ha accolto l’invito ricordando che «noi saremo sempre al fianco di chi con umiltà, onestà e sincerità porta avanti un’opera di aiuto verso il prossimo».

Inoltre: ProVita rinnova il suo sito.

È ripartito il Giro d’Italia, che per un paio di settimane riavvicinerà gli italiani al ciclismo. Lo scandalo doping è sempre in agguato, ma anche gli errori di valutazione: come nel caso di Eddy Ratti, assolto da un’accusa sportivamente ed eticamente infamante.

Buona domenica (di Pentecoste) e giornata della missione a cura di AEI, e con la consueta citazione da Riflessi etici.

mediaefede-20160430 Aczel esistenza Dio

Annunci

Pubblicato il 16 maggio, 2016 su guida alla settimana. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: