La festa non è qui

I 70 anni della Repubblica italiana sono stati festeggiati in grande stile, giovedì 2 giugno. Pochi, però, i commenti cristiani intercettati sui media e i social: qualche preghiera – che vira al J’accuse – e un paio di interventi piuttosto ordinari.Eppure, al di là delle considerazioni politiche, la festa del Paese in cui viviamo non dovrebbe lasciarci indifferenti: la Bibbia ci incoraggia a festeggiare con chi festeggia (Romani 12), ad adoperarci per il bene del luogo in cui viviamo (Geremia 29), a pregare per le autorità (1 Timoteo). Chissà: forse, dopo settant’anni di libertà, non apprezziamo abbastanza il fatto di poter “condurre una vita tranquilla e quieta”. Le drammatiche vicende della chiesa perseguitata ci ricordano costantemente che la nostra è una condizione per niente scontata, e proprio per questo dovremmo considerarla ancora più preziosa.

Annunci

Pubblicato il 3 giugno, 2016 su media&fede. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: