Diritti e responsabilità

Sui giornali è tempo di bilanci e previsioni, classifiche e proiezioni. Economia, politica internazionale, nuove tecnologie si intrecciano e portano il discorso verso i massimi sistemi, ma il 2018 riguarderà inevitabilmente anche la quotidianità spicciola; Mattia Feltri sulla Stampa ha voluto ribadire il concetto e immaginare che cosa potrebbe aspettarsi il nuovo anno da noi. «Io farò il mio dovere – afferma, secondo Feltri, il 2018 -: avrete tutti i giorni e tutti mesi che vi spettano, non uno di meno. E non uno di più. Ecco è questo il punto, questo mi aspetto da voi: che continuiate a parlare di diritti ma ricominciate a parlare di doveri, perché la libertà senza responsabilità non è democrazia, è dispotismo»

Pubblicato il 29 dicembre, 2017 su guida alla settimana. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: