Gerarchia o anarchia

Più la rete avanza, e più comprendiamo il senso della gerarchia, riflette Niall Ferguson: «ora che diventa chiaro che un mondo in rete può essere un mondo anarchico, iniziamo a vedere, come hanno visto le generazioni precedenti, i benefici della gerarchia», spiega. E, aggiunge, «c’è una ragione per cui gli eserciti hanno dei comandanti. C’è un motivo per cui le orchestre hanno dei direttori. C’è una ragione per cui, nelle grandi università, i docenti non vengono ululati dai guerrieri della giustizia sociale. E c’è una ragione per cui l’ultimo grande esperimento di organizzazione in rete – quello iniziato con la Riforma – finì, alla fine, con la restaurazione della gerarchia». Meglio la gerarchia dell’anarchia, insomma.

Pubblicato il 22 gennaio, 2018 su guida alla settimana. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: