La felicità di domani

Il sociologo Amitai Etzioni spiega sulla Stampa che siamo alle soglie di un cambio di paradigma per quanto riguarda l’approccio alla felicità. Per diverse generazioni il lavoro ha rappresentato una parte importante nella soddisfazione personale, e il guadagno ha preso il posto di altri valori, portandoci sulla china del consumismo. Eppure, una volta soddisfatti i bisogni di base, ci basterebbe molto meno di ciò che abbiamo e che tendiamo ad accumulare nell’illusione che possa contribuire a darci affetto, stima, autorealizzazione. In un futuro sempre più prossimo l’automatizzazione permetterà agli esseri umani di cercare il proprio appagamento lontano dal lavoro (e dalla ricchezza), quindi potremo – forse dovremo – trovare una formula di felicità diversa dal consumismo; facendo di necessità virtù ci potremo concentrare su altri aspetti della vita, in particolare sulle relazioni sociali, dalla famiglia alle amicizie, dal volontariato alla fede. Sì, anche la fede: «numerose prove – sottolinea Etzioni – indicano che le persone che si considerano religiose, esprimono una fede in Dio o frequentano regolarmente i servizi religiosi sono più soddisfatte di quelle che non lo fanno. Secondo uno studio, dirsi d’accordo con la frase “Dio è importante nella mia vita” vale 3,5 punti in più su una scala di felicità di 100 punti», e altri studi effettuati negli Usa dimostrano che gli individui «con una profonda fede religiosa sono più sani, vivono più a lungo e hanno tassi più bassi di divorzio, crimine e suicidio».

Annunci

Pubblicato il 17 febbraio, 2018 su guida alla settimana. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: