Digiuno tecnologico

La quaresima oggi passa anche per il digiuno tecnologico: ne è convinto un parroco di Genova, che ha lanciato ai fedeli l’invito a limitare l’interazione online. «Mi piace molto – ha scritto, ironicamente, proprio in un post – l’idea di vedere Gesù che mi prende l’iphone, me lo butta nel lago di Tiberiade, e mi dice: lascia le tue reti wireless, e seguimi». Il suggerimento del parroco non è un’astensione fine a se stessa, ma abbinata alla riscoperta di «relazioni vere, autentiche, non finte e virtuali. Due ore di chiacchiere. Di guardarsi negli occhi. Di parlarsi. O di dedicare questo tempo a chi è meno fortunato di noi», per «ritrovare modi autentici e veri di comunicare».

Pubblicato il 20 febbraio, 2018 su guida alla settimana. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: