Deja vu religiosi

Sapete chi sono i salafiti? Se vi sfugge potete fare il punto con questo utile articolo di Oasis, che presenta il movimento, il suo credo, le differenze rispetto ai sunniti e il suo approccio teologico. Scorrendo l’approfondimento si scopre un movimento fondamentalista, letteralista (“tornare alle fonti” è la parola d’ordine), contrario alle innovazioni teologiche che travalichino il testo sacro e scettico sulle interpretazioni analogiche, unico alfiere della verità tra tutte le correnti islamiche; i salafiti si considerano stranieri in questo mondo, si sentono chiamati a purificare la dottrina (altrui), si dicono contrari a ogni festività non strettamente scritturale, incluso il natale (di Maometto, ovviamente). E, nonostante un approccio così granitico, si presentano piuttosto frammentati. Insomma, per essere un movimento islamico provoca un curioso senso di deja vu.


Sei iscritto alla Guida alla settimana?

Annunci

Pubblicato il 4 agosto, 2018 su guida alla settimana. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: