Consumatori a tempo pieno

Riposo domenicale: torna ciclicamente in primo piano la discussione sull’apertura dei negozi e dei centri commerciali nelle giornate festive, e stavolta è Luigi di Maio ad agitare la minaccia di fare marcia indietro rispetto alla liberalizzazione introdotta dal governo di Mario Monti. Non è del tutto chiaro se per il leader dei Cinque Stelle sia una battaglia di principio o di convenienza (anche solo, come sostengono i più maliziosi, per deviare l’attenzione dalle tematiche più critiche attualmente sul tappeto), ma la questione riporta in evidenza il senso di «un Settimo Giorno dedicato al riposo», che come rileva Michele Serra su Repubblica, «ha qualcosa di catto-comunista» perché «si celebra la momentanea abdicazione del primato del profitto, il fedele può finalmente pregare, il salariato finalmente riposare. La compravendita è sospesa. La macchina del Capitale, almeno per un attimo, fa finalmente silenzio». E di fronte a questa prospettiva, nota Serra, «si può non condividere la suggestione, ma non la si può negare». Il dibattito procede a schieramenti variabili: se i detrattori agitano il rischio di migliaia di posti di lavoro in meno, qualche supermercato furbo ha scartato verso la tradizione, dichiarandosi a favore della famiglia (ma lo hanno fatto anche le Coop). Senza voler fare paragoni anacronistici, i diversamente giovani ricorderanno che dieci anni fa i negozi, alla domenica, erano chiusi, e che nel secolo scorso esisteva addirittura uno stop obbligatorio infrasettimanale. Il problema quindi forse non è tanto l’apertura festiva – che talvolta può rivelarsi un sollievo per le nostre esistenze sempre più affannate – ma la ragione che ci ha spinto a trasformarci in consumatori a tempo pieno.


Sei iscritto alla Guida alla settimana?

Annunci

Pubblicato il 15 settembre, 2018 su guida alla settimana. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: