Archivio mensile:agosto 2021

Vergarolla, 75 anni fa

Il 18 agosto 1946, 75 anni fa, sulle spiagge di Pola si consumava la strage di Vergarolla: una serie di ordigni bellici disinnescati da tempo vennero fatti deflagrare da una mano rimasta ufficialmente ignota. Erano le 14.15 quando un’esplosione devastante lasciò sul terreno decine di morti, quasi la metà dei quali mai identificati. E, tra questi, non pochi bambini. In quel 18 agosto i polesani si godevano il mare e le gare di nuoto organizzate da una società sportiva italiana; la guerra era terminata da tempo ma la situazione del confine orientale non era ancora definita e Pola attendeva di conoscere il suo destino. In questa cornice è stata inquadrata da subito la vicenda, frutto di una strategia della tensione che segnò la comunità italiana rendendo ineluttabile l’esodo da Pola.

Leggi il resto di questa voce